Approfondimenti

Esplora e approfondisci la storia di veicoli, mezzi militari, cimeli e personaggi celebri

Approfondimenti2023-07-11T16:37:25+02:00
904, 2024

Giulio Bedeschi: L’Alpino e lo Scrittore

9 Aprile, 2024|

GIULIO BEDESCHI: L’APLINO Giulio Bedeschi nasce ad Arzignano il 31 gennaio 1915, figlio di Edoardo ed Elisa Belli. A Vicenza frequenta le scuole del patronato Leone XIII, dove conosce l’artista Giovanni Magrin, e il liceo classico “Pigafetta” dove ha come compagni il politico Mariano Rumor, lo storico dell’arte Renato Cevese e lo storico e alpinista Gianni Pieropan. Dopo aver iniziato gli studi universitari a Padova Giulio Bedeschi consegue la laurea in Medicina e Chirurgia a Bologna nel 1939 con ottimo profitto. Ottenuta l’abilitazione alla professione medica nel 1940 Bedeschi termina la Scuola Allievi Ufficiali presso l’Istituto Militare di Sanità ...

1601, 2024

La protezione dei soldati: l’elmo Farina

16 Gennaio, 2024|

Sono moltissimi gli indizi che ci fanno intuire quanto la Grande Guerra sia stata uno spartiacque storico senza precedenti. Fra questi anche aspetti paradossali quali la totale impreparazione ad affrontare un conflitto che avrebbe assunto toni apocalittici per l’Europa. È oggi strano pensare ad esempio che sostanzialmente nessun esercito cominciò le ostilità dotato di protezioni individuali adeguate alle nuove macchine da guerra. A partire dal caso più eclatante ossia l’assenza totale di elmetti metallici efficaci. Se si escludono i celebri pickelhaube (i classici copricapi in cuoio e a punta, simbolo della Prussia e poi del militarismo tedesco) i primi ...

210, 2023

Il dottor Amedeo Herlitzka, il medico dei piloti

2 Ottobre, 2023|

Chi era Amedeo Herlitzka? Amedeo Herlitzka nasce a Trieste nel 1872 e fin da giovanissimo inizia frequentare ambienti irredentisti. Nel 1891 si iscrive alla facoltà di medicina e chirurgia dell’Università di Pisa al termine del primo anno Amedeo Herlitzka rientra a Trieste per le vacanze prendendo parte ad alcune riunioni irredentistiche giovanili che gli costano l’arresto da parte delle autorità austriache. Dopo aver scontato 7 mesi di carcere, Amedeo prosegue gli studi presso l’Istituto di studi superiori di Firenze. Herlitzka si laurea nel 1897 specializzandosi in fisiologia con una tesi di laurea dal titolo “Ricerche sulla differenziazione cellulare nello ...

1107, 2023

Chi era Luisa Ferida: vita e morte di una grande attrice

11 Luglio, 2023|

Luisa Ferida, nasce a Castel San Pietro Terme in provincia di Bologna il 18 marzo 1914. Il suo è un nome d’arte, il vero nome è Luisa Manfrini Farnet, sembra che lo pseudonimo Ferida derivi da uno stemma visto nella casa del padre che raffigurava una mano ferita da una freccia. Il padre, Luigi, era un ricco proprietario terriero, mentre la madre Lucia era di umile estrazione sociale. Luisa Ferida è ricordata come una ragazza irrequieta, tanto che dopo la morte del padre viene mandata in collegio dove però non concluse gli studi. Luisa Ferida arriva a Milano dove ...

Torna in cima